Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Alimentazione

Tornare alla vita

Seguire una sana e buona alimentazione significa mangiare una quantità varia di cibi così da essere certi di incamerare tutta l’energia di cui si abbisogna ricavandola dai nutrienti. Può darsi che sia difficile mangiare a sufficienza prima, durante e dopo il trattamento. La posizione del tumore può rendere più difficile mangiare o bere. Altre volte invece gli impedimenti derivano dagli effetti collaterali del trattamento (nausea, dolori e fastidi nella bocca, difficoltà nella deglutizione ecc.).

Tutte le difficoltà di alimentazione provocano una perdita di peso non pianificata. Le abitudini alimentari dei pazienti con il cancro della Testa-Collo sono piuttosto diverse da quanto suggerito dalle Linee Guida Nutrizionali Standard. Infatti, chi è affetto da cancro può avere necessità di ottenere nutrienti da cibi che normalmente non sono di suo gradimento.

Se si sta perdendo peso o si è inappetenti è bene parlarne con l’oncologo che saprà dare i consigli più opportuni per ovviare ai problemi alimentari che si devono affrontare.

Se si è perso peso o si è a rischio di perderne, è necessario assumere alimenti ad elevato contenuto proteico. Le proteine sono utili alla ricostruzione e riparazione più rapida delle zone colpite dai trattamenti, specialmente quelli da irradiazione. Una siffatta dieta può sembrare scorretta, ma va seguita soltanto per il breve lasso di tempo in cui l’appetito scarseggia e consentirà di:
- Aumentare l’energia e le forze fisiche
- Mantenere il giusto peso senza rinviare la radioterapia per il rifacimento della maschera
- Accelerare il processo di guarigione
- Essere tonici con minor rischio di infezioni
- Sentirsi bene ed essere più attivi
- Meglio gestire gli effetti collaterali della malattia e dei trattamenti
- Ridurre eventuali interventi medici per nutrizione durante il percorso dei trattamenti.

Scarica i nostri consigli per una corretta e sana alimentazione.

QUOTA SOCIALE anno 2020

30€

I versamenti possono essere effettuati tramite:

C/C Postale: 53097200 - Banco Posta IBAN IT60 A 07601 01600 000053097200

Banca Prossima (gruppo Banca Intesa) - IBAN IT43 I 03069 09606 100000009455

Cosa puoi fare tu

All'atto della compilazione della dichiarazione annuale IRPEF, nella sezione relativa alla destinazione del CINQUE-PER-MILLE è sufficiente apporre la propria firma sul riquadro in cui è scritto

"Sostegno al volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di promozione sociale, delle associazioni e delle fondazioni"

Inserire il codice fiscale dell' Associazione Italiana Laringectomizzati 

80129830156

L'operazione è fattibile con tutti i modelli

  • 730
  • UNICO PERSONE FISICHE
  •  CERTIFICAZIONE UNICA

Il 5 per 1000 non è alternativo all' 8 per 1000 e quindi possono essere scelti entrambi.