Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Cancro e attività lavorativa

Diritto del malato

I permessi e i congedi dal lavoro di cui possono usufruire i lavoratori riconosciuti invalidi o con handicap grave e i familiari che li assistono sono regolamentati da nome specifiche, viste in precedenza, in particolare sono previsti:

  1. Permessi lavorativi
    3 giorni/mese o 2ore/giorno – Legge 104/92
  2. Permessi lavorativi per eventi e cause particolari
    3/giorni l’anno
  3. Congedo per cure agli invalidi
    30gg. lavorativi all’anno
  4. Congedo straordinario biennale retribuito
    famigliare lavoratore che assiste il malato
  5. Congedo biennale non retribuito per gravi motivi familiari
    familiare lavoratore che assiste il malato

QUOTA SOCIALE anno 2020

30€

I versamenti possono essere effettuati tramite:

C/C Postale: 53097200 - Banco Posta IBAN IT60 A 07601 01600 000053097200

Banca Prossima (gruppo Banca Intesa) - IBAN IT43 I 03069 09606 100000009455

Cosa puoi fare tu

All'atto della compilazione della dichiarazione annuale IRPEF, nella sezione relativa alla destinazione del CINQUE-PER-MILLE è sufficiente apporre la propria firma sul riquadro in cui è scritto

"Sostegno al volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di promozione sociale, delle associazioni e delle fondazioni"

Inserire il codice fiscale dell' Associazione Italiana Laringectomizzati 

80129830156

L'operazione è fattibile con tutti i modelli

  • 730
  • UNICO PERSONE FISICHE
  •  CERTIFICAZIONE UNICA

Il 5 per 1000 non è alternativo all' 8 per 1000 e quindi possono essere scelti entrambi.