Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Tornare alla vita

Come si torna a parlare

Vivere con il pensiero che il tumore potrebbe ricomparire può non essere facile. In base alle conoscenze attualmente disponibili, non può essere raccomandata alcuna strategia specifica per ridurre il rischio di recidiva dopo il completamento del trattamento.

L’immagine corporea, l’affaticamento, il lavoro, la sfera emotiva o lo stile di vita potrebbero essere fonte di preccupazioni. Adeguarsi alla nuova condizione richiede un grande sforzo nell'utilizzo di risorse psicologiche nascoste e, superando le difficoltà iniziali, si può tornare alla vita di sempre.

Da parte del paziente sono molto importanti la sincerità, esprimere cosa crea preoccupazione, la determinazione e l’autostima (“se altre persone hanno imparato a parlare ce la posso fare anch'io”). Seguendo semplici regole scrupolosamente dopo qualche tempo si potranno ripristinare quasi tutte le attività che si svolgevano prima.

Molte persone migliorano con la frequenza alle lezioni collettive di Riabilitazione Fonatoria, Sensoriale e Funzionale che si tengono nelle scuole gestite dall'Associazione presenti sul territorio, prevalentemente all'interno degli Ospedali.
Tutti gli sforzi dei Caregiver Riabilitatori volontari sono quindi rivolti a far sì che il paziente:

  • Riprendere consapevolezza della valenza personale;
  • Abbia cura dell’immagine personale;
  • Sia stimolato alla ripresa fonatoria e della comunicazione;
  • Riprenda la funzione sensoriale del gusto e dell’olfatto;
  • Segua la riabilitazione e rieducazione funzionale;
  • Raggiunga il reinserimento in ambito sociale e lavorativo;
  • Abbia assistenza per ottenimento dei diritti della vita civile.

 

Leggi i consigli Ailar per la vita di tutti giorni qui sotto ↴

QUOTA SOCIALE anno 2020

30€

I versamenti possono essere effettuati tramite:

C/C Postale: 53097200 - Banco Posta IBAN IT60 A 07601 01600 000053097200

Banca Prossima (gruppo Banca Intesa) - IBAN IT43 I 03069 09606 100000009455

Cosa puoi fare tu

All'atto della compilazione della dichiarazione annuale IRPEF, nella sezione relativa alla destinazione del CINQUE-PER-MILLE è sufficiente apporre la propria firma sul riquadro in cui è scritto

"Sostegno al volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di promozione sociale, delle associazioni e delle fondazioni"

Inserire il codice fiscale dell' Associazione Italiana Laringectomizzati 

80129830156

L'operazione è fattibile con tutti i modelli

  • 730
  • UNICO PERSONE FISICHE
  •  CERTIFICAZIONE UNICA

Il 5 per 1000 non è alternativo all' 8 per 1000 e quindi possono essere scelti entrambi.